Cose fatte

Il sito museobora.org

Il sito è uno strumento di comunicazione e di contatto preziosissimo. Ringraziamo di cuore altrementi.it per averci regalato, nel 2001, un sito bellissimo che ci ha permesso di incontrare tanti nuovi amici vicini e lontani, uno spazio web che abbiamo rinnovato da poco, con tanta nostalgia. Oggi il testimone è passato a CrowdM

Girandolart

Prima al campo di Cologna, poi in centro città, abbiamo organizzato più di dieci edizioni di questa piccola festa del vento e della fantasia, con ospiti speciali da fuori Trieste che venivano a mostrare le loro creazioni di vento, seminando nuove idee nelle menti triestine.
Guarda le foto della 10^ edizione

I luoghi della bora

Abbiamo collaborato con l’AIAT di Trieste per realizzare il depliantino dedicato ai luoghi più caratteristici legati al nostro amato/odiato vento, quelli dove soffia più forte, ma anche quelli dove ripararsi.
Leggi l’articolo su Repubblica.it

LaBORAtorio

Il vento di Trieste in mostra. A Palazzo Costanzi dal 27 agosto al 12 settembre 2010, in collaborazione con l‘Assessorato alla cultura del Comune di Trieste la prima esposizione tutta dedicata alla bora. Oltre 4.600 visitatori in due settimane. Sembrava un “piccolo museo”…
Leggi l’articolo de Il Piccolo

I libri del Museo

I libri ci piace anche farli, non solo collezionarli. Come editore, abbiamo pubblicato il raccontino “Via della Bora”. Come “autore” abbiamo realizzato il libro-gioco “LaBORAtorio” per l’Editoriale Scienza. Come “sponsor”, abbiamo aiutato la pubblicazione di “La casa delle girandole“ di Giada Carraro Ed. Linaria/Paesaggi Babelici